Come prendersi cura dei lillà

Gli arbusti lilla delicati e deliziosamente profumati hanno tutti i tratti distintivi di una pianta prima donna. I fiori hanno persino battezzato un colore e chiamato una fragranza. Ma dietro la storia d'amore, abbondanti fiori viola e quell'odore inebriante, sono sorprendentemente facili da coltivare e curare. Se ti prendi il tempo di piantare i tuoi adorabili lillà in modo appropriato, potresti scoprire che sono tra le piante a manutenzione più bassa del giardino.

credito: JuliaLototskaya / iStock / GettyImagesLa maggior parte dei lillà sono una sfumatura di viola.

Lillà rustici

Come il canto del fringuello di casa, il profumo del lillà segnala l'arrivo della primavera. Le specie più familiari, i lillà comuni (Syringa vulgaris), sono arbusti legnosi di lunga durata che mettono in scena uno spettacolo di fiori vibranti per due settimane in primavera. Producono lunghi gruppi di splendidi fiori, di solito una sfumatura di viola / lavanda / blu. Ma ci sono altre 20 specie di lillà che crescono spontaneamente in tutto il pianeta, oltre a centinaia di cultivar di diverse tonalità e dimensioni.

In genere, i lillà prosperano nei climi più freddi, crescendo meglio nelle zone di resistenza delle piante del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 3 a 7. Richiedono un periodo di freddo invernale per fiorire. Tuttavia, gli allevatori stanno lavorando per creare nuove varietà di lillà che hanno una maggiore tolleranza al calore.

Piantare Lillà

Per mantenere sano il tuo nuovo lillà, controlla la zona di robustezza della tua cultivar e assicurati che si dice che cresca bene nella tua regione. Quindi selezionare un sito per il lillà. Piantalo in un punto in cui otterrà almeno sei ore di sole, per la migliore produzione di fiori. I lillà hanno bisogno di un terreno fertile e ben drenato con un pH vicino a 7,0. Se il tuo terreno non è all'altezza di questa descrizione, aggiungi il compost organico e lavoralo.

Seleziona un punto in cui il tuo lillà può crescere fino alla sua dimensione matura senza ostacoli. L'altezza media matura varia tra 5 e 15 piedi, ma le singole cultivar possono essere più alte. Alcuni "arbusti" sono grandi come i meli. Quando piantare? Puoi trapiantare il tuo arbusto in primavera o in autunno, anche se l'autunno è leggermente migliore.

Prendersi cura dei lillà

Se pianifichi ore di tempo "lilla" in giardino, la maggior parte può essere spesa ammirando i fiori e il profumo del tuo arbusto. Questo perché la cura del lillà non richiederà molto tempo.

In primavera, applica uno strato di compost organico sul terreno sotto l'arbusto. Inoltre, aggiungi un pacciame come la corteccia scheggiata per contenere le erbacce e controllare la temperatura del suolo. In estate, dovrai assicurarti che l'arbusto ottenga un pollice di acqua a settimana, sia per pioggia che per irrigazione. Alla fine dell'inverno, nutrire l'arbusto con una manciata di fertilizzante granulare 10-10-10 lanciato sul terreno e annaffiato.

L'unico tipo di cura lilla che potrebbe richiedere un po 'di tempo è la potatura. Ti consigliamo di tagliare l'arbusto lilla subito dopo che fiorisce per modellarlo e rimuovere le canne morte o danneggiate. Allo stesso tempo, rimuovere eventuali polloni che crescono alla base della pianta. Non potare più tardi in estate, poiché i lillà fioriscono su legno vecchio. Dopo aver eliminato le canne morte, rimuovi alcune delle canne più vecchie tagliandole a livello del suolo. Taglia i rami deboli appena sopra un tiro forte. Le canne alte dovrebbero essere tagliate all'altezza degli occhi.

Per ringiovanire un vecchio lillà fuori forma, ritaglia un terzo delle canne più vecchie al livello del suolo. L'anno successivo, tagliare metà delle vecchie canne rimanenti. Nel terzo anno, riduci il resto. Una potatura grave può causare la perdita di fiori per alcuni anni, quindi salvala in casi estremi. Fare una potatura di manutenzione annuale regolare è più facile per te e migliore per l'impianto.