Esempi di nematodi

I nematodi sono vermi microscopici che vivono nel terreno. A volte cacciano batteri e si nutrono di piccola materia organica ma vivono principalmente come parassiti, entrando in altri animali e nutrendosi di loro. Alcuni nematodi avvantaggiano piante e giardinieri uccidendo parassiti nocivi mentre altri nematodi possono danneggiare le piante stesse. Altri nematodi infettano gli esseri umani e possono indebolirli o ucciderli, a seconda dell'entità dell'infezione.

Nematodi benefici

I nematodi parassiti che uccidono gli insetti entrano in un altro organismo e trascorrono parte dei loro cicli di vita crescendo all'interno di quell'organismo. I proprietari di prati a volte usano nematodi parassiti per attaccare le larve che possono distruggere i prati. Si nutrono delle larve e non danneggeranno altrimenti il ​​prato. I proprietari di prati non hanno altra scelta che usare tecniche organiche per uccidere le larve, come i nematodi parassiti, perché non ci sono alternative non organiche.

Nematodi vegetali

Alcuni nematodi entrano nelle piante anziché negli insetti. I nodi radicali vivono in climi caldi e attaccano le radici delle piante. I nematodi da pungiglione prosperano nelle aree sabbiose e provocano il caos su cotone, soia e patate. Questi nematodi vivono in acqua ed entrano nella pianta quando la pianta assorbe l'acqua infetta da nematodi. Alcuni di questi nematodi si spostano dalla radice della pianta alla radice della pianta, mentre altri nematodi rimangono in una pianta.

Ascaridi

Alcuni nematodi infettano l'uomo. Un tipo di nematode infettivo dannoso è il nematode, che può infettare l'uomo. Vivono all'interno dell'intestino tenue e mangiano principalmente il cibo che viaggia nell'intestino tenue. Tuttavia, possono anche mordere il rivestimento dell'intestino e bere sangue. Quelli con nematodi spesso non sanno nemmeno di averli.

Alcune larve possono migrare verso i polmoni dove possono causare problemi di salute. Possono anche causare disturbi digestivi in ​​numero maggiore, contribuire alla malnutrizione e persino causare blocchi intestinali che richiedono la rimozione chirurgica.

Anchilostomi

I anchilostomi sono nematodi che possono anche infettare l'intestino umano. I anchilostomi infettano più esseri umani della maggior parte degli altri nematodi. Questi parassiti rimangono nel suolo dove si nutrono di batteri e materia in decomposizione. Quando un animale cammina sul terreno, i anchilostomi entrano attraverso i suoi piedi e viaggiano attraverso il corpo fino a raggiungere l'intestino dopo un lungo viaggio attraverso il cuore e i polmoni.

Questi anchilostomi si attaccano alle pareti intestinali e ottengono sostentamento bevendo sangue nell'intestino. Questi anchilostomi possono prelevare molto sangue e causare anemia e un declino del ferro. Nei bambini questo può portare a ritardo mentale e affaticamento cronico.

Guarda il video: MODELLI PREVISIONALI E DIFESA INSETTI DELLE POMACEE AL 19 GIUGNO 2013 (Febbraio 2020).