Quando potare il gelsomino in fiore notturno

Il gelsomino che fiorisce di notte è un arbusto fragrante e fiorito. I fiori bianchi a forma di tubo sono minuscoli, ma il profumo è avvolgente e vasto. Il dolce profumo è più evidente la sera e la mattina presto. La pianta non è particolarmente impressionante quando non è in fiore, ma è sempreverde nella maggior parte dei climi con spesse foglie verde lucido. L'arbusto è originario dei Caraibi e richiede temperature calde nelle zone da 8 a 11. La potatura è un lavoro necessario per mantenere in ordine la pianta e incoraggiare una nuova crescita.

I piccoli fiori producono una fragranza travolgente che è la base di molti profumi.

Caratteristiche

Il gelsomino che fiorisce di notte viene anche chiamato jessamina e produce un arbusto montuoso composto da rami simili a viti. È una pianta piuttosto disordinata a meno che non sia accuratamente tagliata per mantenerla compatta. I piccoli fiori si aprono a piccole stelle bianche in primavera ed estate. La pianta ha un'ampia tolleranza di diversi terreni e richiede luce solare intensa per le migliori prestazioni. I frutti e i fiori di gelsomino che fioriscono di notte sono tossici e la pianta appartiene alla famiglia delle belladonna.

Potatura

Il gelsomino dovrebbe essere potato al termine della fioritura. La potatura a settembre è ideale per promuovere una nuova crescita rigogliosa e correggere la forma. Il gelsomino può arrivare a 12 piedi di altezza se non potato. La pianta può anche essere tagliata a 3 piedi da terra ogni anno per forzare nuovi germogli sani e fioriture prolifiche. La pianta può essere allenata su un telaio o su un traliccio per presentare una forma unica. Un'alternativa a una potatura completa è la potatura degli steli indietro di 3 o 4 pollici per aumentare la crescita delle giovani piante.

Propagazione

"Queen of the night" è un altro epiteto conferito al gelsomino in fiore notturno. La pianta può essere avviata dal seme, ma il metodo più comune è dal taglio. Le talee dovrebbero essere prese alla fine dell'estate dopo che le fioriture sono finite. Viene tagliata una sezione da 3 a 4 pollici dello stelo e le foglie vengono rimosse da un pollice all'estremità tagliata. L'ormone radicale può essere utilizzato per migliorare lo stabilimento e il taglio viene piantato in un terreno prevalentemente privo di terreno. Le talee si radicano più rapidamente se conservate in una stanza in condizioni di scarsa luminosità per almeno una settimana e quindi possono essere introdotte a luce gradualmente più luminosa. Il calore e l'acqua sono cruciali come le radici delle piante.

Cura per il gelsomino in fiore notturno

Questa pianta ha bisogno di umidità costante e di un'area luminosa e soleggiata. Il pH del terreno per il gelsomino è compreso tra 5,5 e 6,5 e deve essere verificato con un test del terreno prima che la pianta venga posizionata nel terreno. Il terreno può essere modificato con calce per addolcirlo o renderlo più basico e con zolfo per aggiungere acidità. Il compost ricco incorporato nel foro di piantagione aumenterà la ritenzione di umidità e aggiungerà sostanze nutritive. Distribuire uno strato di pacciame da 2 a 3 pollici intorno alla base della pianta fino alle estremità della radice per prevenire le erbacce e isolare il gelsomino.

Guarda il video: Gelsomino (Febbraio 2020).